come proteggere le foto sul cellulare

Come salvare le foto del cellulare sul cloud: guida al backup sicuro

Senza mancare di rispetto alle piaghe d’Egitto speriamo che tu non abbia mai sperimentato la spiacevole sensazione di perdere una fotografia a cui tenevi molto. Per fortuna oggi la tecnologia ci offre una soluzione pratica e salvare le foto sul cloud è ormai una buona abitudine adottata già da molte persone. 

Non sai come fare? Ci pensiamo noi di Album di Figurine, basta continuare a leggere questa guida semplice per archiviare le foto digitali e proteggere i tuoi preziosi ricordi. Scopriremo l’importanza di fare un backup regolare e ti elencheremo quelle che, secondo noi, sono le piattaforme migliori al momento. Si parte!

salvare foto cloud

Quanto è importante il backup delle foto

Parliamoci chiaro: le foto sono i ricordi digitali più preziosi che abbiamo, ma possono andare perse o danneggiarsi irreparabilmente a causa di guasti del cellulare, sbadati smarrimenti o danni fisici. Incrociamo le dita affinché non accada mai, come si suol dire, però, prevenire è meglio che curare.

Per proteggere i tuoi scatti, infatti, nulla è più affidabile di un backup sul cloud. Un hard disk esterno potrebbe anche essere una buona soluzione, ma vuoi mettere la praticità di poter accedere alla tua libreria fotografica quando e come vuoi? Basta disporre di un dispositivo connesso a Internet  potrai guardare video delle vacanze, foto di gruppo scattate con i tuoi amici e i tuoi selfie – a proposito: sai come ottenere autoscatti perfetti?

Come scegliere il servizio di archiviazione ideale

Il mercato software offre così tanta scelta che la confusione potrebbe mandarti al manicomio. Oggi se intendi proteggere le foto sul cellulare esistono numerosi servizi di archiviazione sul cloud disponibili, e ognuno presenta caratteristiche e capacità diverse. Come districarsi?

Dal nostro punto di vista è essenziale che un servizio rispetti almeno cinque caratteristiche:

  • deve essere affidabile
  • deve offrire una connessione sicura
  • deve garantire abbastanza spazio per le tue foto
  • deve essere facile da utilizzare
  • deve essere compatibile con tutti i tuoi dispositivi (desktop e mobile).

Spuntate queste voci, non sorprende affatto che le opzioni più popolari siano Google Drive, Dropbox, iCloud, OneDrive e Amazon Photo: veri e propri mostri sacri del web.

Caricare e organizzare le foto

Una volta scelto il servizio di archiviazione sul cloud, è necessario caricare le foto che hai scattato nel corso degli anni. Qui viene il bello: la maggior parte dei servizi ha sviluppato applicazioni specifiche per dispositivi mobili che semplificano il processo di caricamento e lo rendono automatico. Così facile che dovrai soltanto pensare a fotografare e lo smartphone caricherà i dati sulla nuvola in autonomia. Certo, puoi sempre preferire un caricamento manuale, ma considera che ti richiederebbe un grande lavoro di selezione e non te lo consigliamo.

Dal momento che ti troverai fra le mani un vero archivio fotografico non dimenticare di organizzare le foto in album o cartelle. In questo modo sarà molto più agevole cercare uno scatto oltre alle innumerevoli funzionalità di ricerca avanzata che molte di queste app già offrono grazie all’intelligenza artificiale.

come archiviare foto cellulare

La sicurezza non è mai troppa

Una fotografia che rispetta le regole di composizione fotografica è l’obiettivo di uno scatto, la sicurezza e la privacy invece devono esserlo per i servizi cloud fotografici. Prima di caricare le immagini, assicurati che il servizio di archiviazione offra un adeguato livello di protezione dei dati, come la crittografia end-to-end. Inoltre, verifica sempre le impostazioni di privacy per decidere chi può accedere alle tue foto e come possono essere condivise. 

Condividere i tuoi scatti più belli con amici e familiari è uno spasso, basta fare soltanto un po’ di attenzione. Ricordati di cambiare la password di accesso di tanto in tanto e, quando possibile, utilizza l’autenticazione a due fattori per proteggere ulteriormente il tuo account.

Come aggiornare l’archivio fotografico

Dopo il primo massiccio caricamento sul cloud, è importante mantenere il tuo archivio sempre aggiornato. Se hai optato per un caricamento automatico assicurati di sfruttare una connessione wi-fi stabile per salvare le foto regolarmente. Quando invece hai preferito il backup manuale assicurati di effettuare backup periodici delle tue foto per conservare i nuovi scatti al sicuro. 

Inoltre, dal momento che la prevenzione non è mai troppa non sottovalutare la possibilità di creare un backup secondario delle tue foto. Un ulteriore servizio di archiviazione può essere una buona idea, proprio come un disco rigido esterno: a te la scelta!

Una volta che avrai i tuoi ricordi fotografici sempre a disposizione sarà un gioco da ragazzi ritrovarli per realizzare fantastici album di figurine personalizzati. Vuoi scoprire quanto è semplice? Scopri i nostri modelli già pronti.